Dott.ssa  Daniela Destino 

Chiama: 388 8292608

mail: studionutrizione.destino@gmail.com

leggi le recensioni su   

 DOTTORI.IT      MIODOTTORE

 

 

  • 7 NOVEMBRE 2015 : I  INCONTRO DI “IN CUCINA CON LA NUTRIZIONISTA “

 

Processed with Moldiv

https://www.facebook.com/events/898132090277803/

E’ partito il  7 novembre il progetto ” In cucina con La Nutrizionista” ideato a partire dalle vostre domande e curiosità e dal desiderio di rispondervi al meglio. Arricchire le nostre scelte quotidiane (alimentari e non), beneficiare di tutto ciò che la natura ci offre in base alla stagionalità, variare le pietanze riducendo i derivati animali, non solo permette di integrare completamente tutti gli elementi nutrizionali di cui il nostro organismo abbisogna, ma ci ridona un ruolo compatibile ed etico nell’ecosistema, che coi secoli abbiamo perso.

Quello che NOI abbiamo ottenuto è stato un enorme successo firmato dal vostro interesse, dal vostro desiderio di cambiamento e dall’ assoluta  disponibilità a mettervi in gioco e superare i pregiudizi in fatto di Alimentazione Salutare. E quello che  VOI avete ottenuto è stato scoprire che si può mangiare con gusto e convivialità anche piatti preparati a base esclusivamente vegetale e a partire da ingredienti sconosciuti o insoliti, ma ricchi di innumerevoli proprietà; confrontarvi con altre persone e venire a conoscenza delle loro esperienze e dei loro successi ; incontrare uno staff di persone qualificate o che semplicemente “hanno fatto loro” uno stile di vita e un modo di alimentarsi più adeguato e che ora sono pronte a fornirvi tutti i loro piccoli trucchi e la loro esperienza.

Questa presentazione richiede JavaScript.

13 DICEMBRE  2015 : II  INCONTRO DI “IN CUCINA CON LA NUTRIZIONISTA” -RUBRICA NATALIZIA-

 

 

https://www.facebook.com/events/200710433598421/

Con la Rubrica Natalizia di “IN CUCINA CON LA NUTRIZIONISTA “, abbiamo messo a punto una serie di accorgimenti da attuare in cucina, che consentono di mangiare con gusto e restare in forma, ma soprattutto permettono di godersi appieno il riposo e il relax. Eccedere con i piatti tradizionali per un periodo prolungato come questo infatti, non solo rischia di farci accumulare peso, ma innesca stati di stanchezza mista ad apatia che ci inducono a spostarci da un divano all’altro, posseduti da una stranissima e snervante sensazione di BISOGNO/RIFIUTO di ulteriori alimenti ricchi di zuccheri e grassi. Il risultato spesso è quello di rimpinguarsi di cibo, non di certo spinti da una reale necessità o desiderio, quanto dalla convivialità e dalla tradizione che prevedono tavole imbandite in quasi tutte le ore della giornata e da ciò che queste abitudini fanno scaturire, ovvero la ricerca spasmodica e continua di pietanze altamente caloriche.
Per rompere questo circolo vizioso sono necessari alcuni piccoli accorgimenti da attuare ogni giorno, alcune ricette furbe e gustose e una buona dose di consapevolezza.
E perchè no, anche delle belle passeggiate in posti magnifici che solo i rari periodi di vacanza possono concederci!

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

6-13 FEBBRAIO /5 MARZO 2016 : III  INCONTRO DI “IN CUCINA CON LA NUTRIZIONISTA” – LE COLAZIONI –

 

images

https://www.facebook.com/Dottssa-Daniela-Destino-250860241764119/events/

” Il buon giorno si vede dal mattino” recitava un vecchio detto popolare. Niente di più vero, replica oggi la Nutrizione moderna, che sulla base di innumerevoli motivi, pone la colazione al centro della giornata alimentare, visto che ne determina e condiziona l’intero andamento.
La quantità e la tipologia degli alimenti introdotti al mattino stabiliscono il profilo ormonale nelle ore successive e incidono sulla sensazione di fame e sazietà nel corso dell’intera giornata. E’ pertanto importante scegliere i cibi giusti e consentire un’adeguata varietà, al fine di inserire già nelle primissime ore, una quantità contenuta di glucidi, quote sufficienti di altri importanti nutrienti e fibre, nonchè sapori nuovi e particolari che arricchiscono le nostre colazioni e donano piacere già appena svegli.
Spesso invece al mattino i cibi sono i medesimi, eccessivamente carichi di grassi saturi e glucidi, generalmente di derivazione industriale al 100%. Ciò che abbiamo voluto fare con questo corso suddiviso in 3 mattinate, è illustrare nuove idee e benefici per iniziare bene la giornata, partendo dalla realizzazione di almeno 6 tipi di latte alternativi al latte vaccino (che non viene assolutamente escluso dalla dieta), passando poi per dolci, budini e biscotti adatti ad una colazione equilibrata, nonchè creme proteiche spalmabili e terminando con la degustazione di un brunch, dopo il quale si era liberi di proseguire la giornata dedicandosi alle attività del weekend.

 

Questa presentazione richiede JavaScript.